Asl Toscana nord ovest: partono le televisite

La prestazione verrà erogata attraverso pc, tablet e smartphone collegati ad internet

L’Asl nord ovest è pronta per effettuare le televisite come indica la delibera della Regione Toscana. E’ sufficiente che il paziente abbia a disposizione un semplice smartphone, tablet o pc con collegamento internet, in grado di supportare una videochiamata verso il sistema centralizzato della Regione. Saranno gli specialisti, dopo aver verificato la presenza dei requisiti clinici e tecnici per poter effettuare la televista, a contattare gli utenti già inseriti nelle agende di follow up.

"Le televisite - afferma la dottoressa Valentina Molese, responsabile della gestione liste di attesa ambulatoriali per al Asl Toscana nord ovest - ci permetteranno di garantire la sicurezza dei pazienti in questa fase in cui è, e continua ad essere indispensabile la permanenza in casa. Per evitare la circolazione del virus abbiamo pensato ad una sanità di prossimità, possibile grazie a strumenti ampiamente diffusi (telefoni e tablet), che ci consentiranno di garantire la continuità assistenziale a moltissimi pazienti cronici. Sarà anche possibile riprendere le terapie e le attività di gruppo, come nei percorsi delle dipendenze, o i corsi di preparazione al parto, che per ottemperare alle sul distanziamento sociale abbiamo dovuto sospendere".

"Sono soddisfatta - sottolinea il direttore generale della Asl, Maria Letizia Casani - che nella nostra Asl sia già attivo questo importante strumento che permette di non far sentire abbandonati i nostri cittadini perchè è fondamentale che si sentano seguiti regolarmente dai loro medici di riferimento, particolarmente in un momento così difficile. Grazie al lavoro di tanti nostri professionisti, siamo partiti in tutti gli ambiti territoriali".   

I nuovi indirizzi stabiliti dalla Regione Toscana prevedono che le prestazioni di televisita non siano soggette a compartecipazione alla spesa (ticket) per tutta la durata dell’emergenza Covid-19. La Asl Toscana nord ovest si è subito mossa per sviluppare gli opportuni moduli applicativi da integrare con la piattaforma unica regionale di prenotazione online delle prestazioni sanitarie, già attivata lo scorso anno (https://prenota.sanita.toscana.it/). Si tratta di moduli che garantiranno questo servizio innovativo anche in futuro.

Le televisite verranno erogate online da un’unica infrastruttura regionale, situata presso il data center Sct-Sanità della Regione e saranno attivabili principalmente dai pazienti cronici, oppure, laddove il professionista lo ritenga opportuno, saranno erogabili anche a pazienti non cronici, che necessitino di un controllo specialistico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento