Cronaca

Casciana Terme-Lari: arriva il tempo pieno per due classi di prima elementare

Cinquanta bambini potranno usufruire del servizio reso possibile grazie all'intervento dell'Unione Valdera che ha stanziato circa 30mila euro

Mirko Terreni, Lucia Ciampi e Corrado Guidi

L’offerta formativa cresce all’Istituto Comprensivo di Casciana Terme Lari e porta con sé il tempo pieno per oltre cinquanta bambini e bambine. A rendere possibile l’attivazione dell’orario pomeridiano in due classi di prima elementare è l’intervento dell’Unione Valdera, che finanzierà un progetto per l’ampliamento del Pof mirato al potenziamento in ambito linguistico e scientifico dei giovanissimi studenti.

“Grazie alle risorse messe a disposizione dell’Unione Valdera, pari a circa 30mila euro - dichiara Mirko Terreni, sindaco di Casciana Terme Lari - le classi I B della Scuola Primaria 'S. D’Acquisto' e I B del plesso di Casciana Terme avranno assicurato il tempo pieno. In aula avranno la possibilità di affinare le loro abilità e competenze sia in campo matematico che nella lingua italiana, aspetti fondamentali per la loro crescita personale e scolastica”.
“In orario pomeridiano - continua Terreni - saranno infatti proposte attività ad hoc per il potenziamento delle capacità di calcolo e il miglioramento dell’approccio alla risoluzione di problemi. Anche l’aspetto linguistico e comunicativo avrà la sua parte, con approfondimenti finalizzati ad ampliare il vocabolario e a facilitare la comprensione e la produzione di testi in lingua italiana”.
“Non saremmo certo stati in grado di offrire un servizio di tale qualità a studenti e famiglie - conclude il primo cittadino - senza il fondamentale contributo dell’Unione Valdera”.

“L’ampliamento e la diversificazione dell’offerta didattica è fondamentale per andare incontro alle esigenze e i bisogni di ciascun bambino - dichiara Lucia Ciampi, sindaco delegato nell'Unione alle Politiche Scolastiche - ogni alunno è infatti diverso e abbisogna di percorsi didattici personalizzati e ad hoc. L’obiettivo è quello di garantire la valorizzazione e lo sviluppo delle caratteristiche di ciascuno. Per farlo saranno usate tecniche innovative e interattive, in grado di stimolare creatività, autonomia e capacità di lavorare in gruppo. I docenti coinvolti avranno a disposizione un’ampia gamma di mezzi e strumenti, tra cui, imprescindibili, quelli multimediali”.

Non solo studenti e studentesse, ma anche mamme e papà: il progetto sostenuto dall’Unione Valdera mira infatti a soddisfare le esigenze delle famiglie a 360 gradi. “Grazie all’impegno dell’Unione - spiega il suo presidente, Corrado Guidi - un centinaio di madri e padri potranno sapere i loro figli a scuola durante le ore pomeridiane, impegnati in attività finalizzate alla loro formazione e seguiti dai loro docenti. Si tratta di un’opportunità importante, soprattutto per i genitori che lavorano”. 

“Le azioni attuate dall’Unione Valdera a Casciana Terme Lari e, circa un mese fa, a Capannoli, entrambe a sostegno del sistema scolastico locale, mirano allo stesso obiettivo - sottolinea il presidente dell’Unione - mi riferisco alla progressiva realizzazione del 'Patto per una Comunità Educante', sottoscritto con tutti gli Istituti della Zona Educativa della Valdera. Quest’ultimo riconosce infatti nella scuola un bene comune strategico e ne afferma il ruolo centrale nella società della conoscenza, non solo per lo sviluppo delle competenze e delle capacità dei giovani, ma per un maggior benessere della comunità nella sua interezza”.
“Con questi interventi, realizzati ricorrendo a economie di gestione sul proprio bilancio - conclude Corrado Guidi - l’Unione Valdera continua a svolgere in maniera efficace ed efficiente il suo principale compito: quello di offrire risposte concrete e di qualità alle esigenze dei territori, in un’ottica di reciproca solidarietà e per un maggior benessere della popolazione. Siamo molto soddisfatti degli ottimi risultati ottenuti a Capannoli e a Casciana Terme Lari: questi successi ci motivano ancora di più a proseguire nella strada da tempo intrapresa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casciana Terme-Lari: arriva il tempo pieno per due classi di prima elementare

PisaToday è in caricamento