Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Chiede 300 euro per restituire il cellulare rubato: arrestato

L'uomo è stato denunciato per tentata estorsione ed è stato poi arrestato perchè doveva scontare una pena di nove mesi di reclusione per spaccio di stupefacenti

Un cittadino di nazionalità bengalese aveva subito nei giorni scorsi il furto del suo telefono cellulare, un Iphone 6. Il furto era avvenuto in un minimarket del centro di Pisa. Ieri poi è stato contattato da un marocchino che aveva offerto la restituzione dello smartphone in cambio di una 'ricompensa' di 300 euro. Il bengalese ha finto di accettare, ma si è presentato all'appuntamento insieme ai Carabinieri, che hanno denunciato il nordafricano di 28 anni per tentata estorsione in concorso con un complice da identificare. Il 28enne è stato poi arrestato perché doveva scontare una pena di nove mesi di reclusione per spaccio di stupefacenti inflittagli dal tribunale di Lucca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede 300 euro per restituire il cellulare rubato: arrestato

PisaToday è in caricamento