Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Santa Maria a Monte, tenta due volte la rapina: tradito dall'amore

L'uomo aveva fatto perdere le proprie tracce, ma è tenendo sotto controllo la fidanzata che i Carabinieri sono riusciti a sorprenderlo durante un incontro con la ragazza. Aveva tentato di rapinare un distributore di benzina e un Compro Oro

Un rapinatore davvero sfortunato. Ha tentato di mettere a segno due colpi, ma da entrambi è uscito a bocca asciutta. Ciliegina sulla torta: il fermo eseguito dai Carabinieri della Compagnia di San Miniato. L'uomo, un 35enne, originario di Napoli, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto poiché ritenuto responsabile di due tentativi di rapina compiuti nel comune di Santa Maria a Monte.

Il rapinatore, sentimentalmente legato ad una ragazza del posto, nei cui confronti sono ancora in corso accertamenti per valutare la sua reale posizione in entrambi gli episodi, aveva in un primo tempo deciso di commettere il colpo, munito di un’arma giocattolo, in una stazione di servizio, dove la pronta reazione del titolare era riuscita tuttavia a metterlo in fuga.

I sospetti delle forze dell'ordine si erano concentrati comunque su di lui, e, proprio mentre il cerchio si stava stringendo, aveva provato un nuovo colpo, questa volta travisato e armato di trincetto, ai danni del proprietario di un Compro Oro, utilizzando per non destare sospetti anche la sua fidanzata. Un passante però ha assistito alla scena all'interno del negozio e ha avvisato i Carabinieri. L'uomo è così fuggito. Sul posto è rimasta la fidanzata che ha finto di trovarsi lì occasionalmente e di essere in stato di shock. Per i Carabinieri, prontamente intervenuti, non è stato tuttavia difficile ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e ricondurre anche il secondo tentativo di rapina al suo autore materiale che nel frattempo aveva fatto perdere le proprie tracce, trovando rifugio nella città di origine.

I Carabinieri sapevano tuttavia che avrebbe fatto di tutto per incontrarsi nuovamente con la fidanzata e, proprio non perdendo mai di vista quest’ultima, sono riusciti a sorprendere lo sfortunato rapinatore a Calcinaia, dove la fidanzata si sarebbe recata per motivi lavorativi.

L’uomo, sottoposto a fermo di indiziato di delitto, è stato successivamente associato presso la casa circondariale di Pisa. Ulteriori accertamenti sono in corso nei suoi confronti al fine di verificare le sue responsabilità in episodi analoghi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria a Monte, tenta due volte la rapina: tradito dall'amore

PisaToday è in caricamento