Cronaca

Stazione, tentano il borseggio nei pressi dei binari: arrestati

Due giovani sono stati bloccati dalla Polfer prima che riuscissero a rubare dalla borsa di una turista. La vittima non si è accorta di nulla

Stamani, 6 ottobre, gli agenti della Polfer di Pisa hanno tratto in arresto due cittadini rumeni di 21 e 26 anni sorpresi mentre tentavano di borseggiare una turista giapponese.

Solito il luogo e solita la tecnica: la viaggiatrice ignara stava salendo sul treno che l'avrebbe portata a Firenze; con modalità criminose collaudate, mentre uno dei due si assicurava che non sopraggiungessero le forze dell'ordine, l'altro le apriva la borsa e vi rovistava all'interno coprendosi le braccia con una giacca.

Ad assistere alla scena c'era il personale in borghese della Polfer, che già li aveva individuati. Una volta capite le loro intenzioni gli agenti hanno interrotto l'azione arrestandoli e portandoli giù dal treno. Intanto la potenziale vittima non si è accorta di nulla ed ha proseguito il suo viaggio.

I due saranno processati con rito direttissimo domattina al Tribunale monocratico di Pisa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, tentano il borseggio nei pressi dei binari: arrestati

PisaToday è in caricamento