rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca San Giuliano Terme

Molina di Quosa, disattivano l'allarme e smurano la cassaforte: arrestato un 17enne

Quattro malviventi sono stati notati da un residente della frazione di San Giuliano Terme mentre uscivano da un'abitazione. Dopo una fuga prima in auto e poi a piedi, uno di loro è stato fermato. Gli altri tre sono riusciti a fuggire

Quattro malviventi hanno tentato il furto ieri intorno alle 12 in un'abitazione di Molina di Quosa nel comune di San Giuliano Terme. Tre sono riusciti a fuggire, uno, un ragazzo di appena 17 anni di Viareggio, è stato invece arrestato.

Tutto è iniziato dalla telefonata ai Carabinieri della Stazione di Pontasserchio di un cittadino che aveva visto fuggire in auto a folle velocità quattro persone uscite da un'abitazione. I militari si sono messi subito alla ricerca, incrociando poi il veicolo dei fuggitivi. Il mezzo dei Carabinieri ha cercato di sbarrare loro la strada e i malviventi nel tentativo di evitare i militari sono finiti contro un'auto parcheggiata. A questo punto sono scesi dall'auto, scegliendo la fuga a piedi nelle campagne.

E' iniziata così la caccia all'uomo, con l'aiuto anche del Nucleo CInofili dei Carabinieri di San Rossore. Alla fine, dopo mezz'ora, il 17enne è stato notato mentre sbucava da un canneto. Le ricerche per gli altri tre sono proseguite, senza successo.

Nell'abitazione comunque niente è stato rubato. I ladri hanno forzato la porta d'ingresso, disattivato l'allarme e messo tutto a soqquadro. Hanno poi smurato la cassaforte tentando di portarla via, ma devono essere stati disturbati da qualcosa e sono scappati lasciandola nella casa.

Il minore arrestato è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Firenze.

    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molina di Quosa, disattivano l'allarme e smurano la cassaforte: arrestato un 17enne

PisaToday è in caricamento