Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Via Gerolamo Savonarola

Pontedera, tentano di forzare un portone: un poliziotto che abita di fronte li vede

In manette sono finiti due giovani cittadini georgiani che, vistisi scoperti, sono fuggiti. Uno è stato subito bloccato da una Volante, l'altro si è nascosto tra la vegetazione incolta: sono stati gli abitanti ad indicare il nascondiglio

Tentativo di rapina questa mattina in via Savonarola, nel centro di Pontedera. Due cittadini georgiani T.S., 23enne, clandestino sul Territorio Nazionale con precedenti di polizia per furto e con espulsione in atto, e G.G., 22enne, pregiudicato per reati specifici, hanno cercato di scassinare la serratura della porta di un'abitazione situata al quinto piano di una palazzina. Purtroppo per loro però sono stati notati, dallo spioncino, da un poliziotto, libero dal servizio e in forze alla Squadra Volanti di Pisa, che abita di fronte. I due hanno prontamente oscurato lo spioncino, il poliziotto ha così chiamato i colleghi del 113 e poi ha aperto la porta nel tentativo di fermare i due ladri.

I georgiani, vistisi scoperti, sono fuggiti: uno si è diretto in via Pisana ed è stato subito bloccato da una Volante arrivata sul posto, l'altro è scappato in direzione della Tosco-Romagnola, nascondendosi poi all'interno di una recinzione, tra l'erba incolta. Il suo nascondiglio però è stato segnalato alla Polizia da alcuni abitanti.
Anche il secondo malvivente è stato così arrestato. I due si trovano ora nel carcere Don Bosco di Pisa, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, tentano di forzare un portone: un poliziotto che abita di fronte li vede

PisaToday è in caricamento