Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Roma

Via Roma, con le mani nello zaino di una turista: una è incinta, l'altra ha un bambino di due mesi

Due giovani nomadi sono state bloccate appena in tempo dagli agenti della Squadra Mobile di Pisa che con l'arrivo della stagione estiva hanno intensificato i controlli per salvaguardare soprattutto i turisti, vittime preferite dagli scippatori

Colte con 'le mani nel sacco', o meglio con le mani nello zaino portato in spalla da un’ignara turista francese a spasso per via Roma.
La Squadra Mobile di Pisa ha denunciato per furto due nomadi domiciliate presso un campo rom di Roma. Si tratta di due donne, H.V. e H. R., di 23 e 22 anni.

Gli agenti, al comando della dottoressa Sverdigliozzi, hanno bloccato le due donne, delle quali una in stato interessante e l’altra con un bambino di appena due mesi, pronte ad acciuffare quanto contenuto nello zaino per poi fuggire alla volta di un nuovo 'colpo'.

Il pronto intervento degli agenti ha evitato il furto, con grande soddisfazione dei turisti francesi che hanno ringraziato i poliziotti.

I riflettori, da parte della Polizia di Stato, sono assolutamente accesi su un problema che all’arrivo della bella stagione si ripresenta, con la speranza che venga finalmente messo un freno ai ripetuti assalti nei confronti soprattutto di turisti vittime prescelte per compiere scippi.

                             

                                  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Roma, con le mani nello zaino di una turista: una è incinta, l'altra ha un bambino di due mesi

PisaToday è in caricamento