Cronaca

Cascina, si chiude in camera per suicidarsi: salvato dai Carabinieri

L'uomo si era legato delle fascette intorno al collo: i militari hanno sfondato la porta e hanno evitato il peggio

Si è chiuso in camera intenzionato a togliersi la vita. E' successo sabato 21 maggio in un appartamento di Cascina. Provvidenziale l'intervento dei Carabinieri che sono giunti sul posto dopo essere stati avvisati dalla moglie dell'uomo, un 60enne in preda ad una crisi depressiva. I militari dell'Arma hanno sfondato la porta e hanno trovato l'uomo con delle fascette strette intorno al collo. In fretta le hanno tagliate riuscendo a salvarlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina, si chiude in camera per suicidarsi: salvato dai Carabinieri

PisaToday è in caricamento