Cronaca Ponsacco

Ponsacco, cerca di suicidarsi sparandosi: salvato dalla madre

L'uomo è stato disturbato dalla donna nel momento in cui ha premuto il grilletto. Il proiettile partito è finito nel muro

In un'abitazione di Ponsacco si è sfiorata la tragedia. Un uomo, disperato per la fine di una lunga relazione, aveva deciso di togliersi la vita con la sua pistola regolarmente detenuta. La fortuna ha voluto che sua madre, consapevole del periodo di difficoltà del figlio, entrasse nella sua stanza proprio nel momento in cui stava per accadere l'irreparabile.

La donna è intervenuta disturbando l'esecuzione quel tanto che è bastato affinché il colpo partito finisse sul muro, non ferendo nessuno. Tanta paura, poi la chiamata ai Carabinieri. Sul posto i militari hanno sequetrato l'arma ed i proiettili per motivi di sicurezza. Al vaglio c'è l'applicazione di ulteriori provvedimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponsacco, cerca di suicidarsi sparandosi: salvato dalla madre

PisaToday è in caricamento