rotate-mobile
Cronaca

Si avvelena dopo una delusione d'amore: salvata

La ragazza ha tentato di togliersi la vita ingerendo l'anticalcare

Una delusione d'amore che poteva costarle carissimo: una ragazza 21enne, dopo aver vissuto un'esperienza amorosa negativa, ha ingerito dell'anticalcare per suicidarsi. E' accaduto nella serata di venerdì 7 gennaio: la ragazza, subito dopo aver compiuto il gesto nella sua abitazione, ha inviato un sms alla zia. La parente ha immediatamente allertato la Polizia, che ha inviato una pattuglia sul posto.

Giunti alla residenza, gli agenti hanno trovato la ragazza svenuta a terra con un flacone di anticalcare accanto al corpo. Sono scattate le procedure di primo soccorso, con il personale del 118 che ha trasportato d'urgenza la giovane dopo averla stabilizzata. Al Pronto soccorso i sanitari l'hanno salvata e nella notte, dopo una serie di esami, la 21enne è stata dimessa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si avvelena dopo una delusione d'amore: salvata

PisaToday è in caricamento