Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Largo Percy Bysshe Shelley San Giuliano Terme, 18

Terme di San Giuliano, nuova vita dopo il restauro: riaprono i Bagni di Levante

La fine dei lavori sancisce anche il termine del piano di recupero della struttura iniziato dieci anni fa. Nella nuova ala sarà possibile beneficiare di numerosi trattamenti come la fango-balneoterapia e il Massaggio Termale Subaqueo

Dopo 4 anni di lavori di ristrutturazione e un investimento di circa 3,4 milioni di euro, i Bagni di Levante delle Terme di San Giuliano sono pronti ad accogliere gli ospiti. Un momento importante che sancisce la conclusione del piano di recupero dell’intera struttura, iniziato nel 2003, e che va ad ampliare e completare l’offerta termale e benessere di Bagni di Pisa Palace & Spa, l’esclusivo resort che fa parte di Fonteverde Collection, il cui presidente è Leandro Gualtieri.

“Il piano di recupero - afferma Thomas Parenti, amministratore delegato e general manager del resort - è stato finanziato dalla società di gestione, Società Terme di San Giuliano Srl, con un investimento importante di oltre 14 milioni di euro a cui va aggiunto un contributo rilevante del Comune di San Giuliano e della Regione Toscana, proprietari della struttura, per altri 4,5 milioni di euro. Ci tengo a evidenziare che Bagni di Pisa è la prima realtà termale italiana che è passata da proprietà e gestione pubblica a proprietà pubblica e gestione privata, imponendosi come esempio di successo d’intervento sinergico tra pubblico e privato”.

“La nuova ala Bagni di Levante - afferma Nicola Fortunati, direttore generale Spa di Fonteverde Collection - sarà completamente dedicata all’acqua termale (acque solfato - bicarbonato calcico magnesiache) e ai trattamenti con essa effettuati, dai più tradizionali, come la fango-balneoterapia e le cure inalatorie, ai più innovativi, come il Trattameto Watsu (Massaggio Shiatsu in acqua) e il Massaggio Termale Subaqueo. L’intero intervento di restauro e risanamento conservativo, che ha visto la riorganizzazione degli spazi distributivi interni, aveva come obiettivo proprio quello di riportare l’acqua, all’interno dell’edificio termale, quale fonte di trattamento”.

Elemento caratterizzante di tutto l’intervento è la grande vasca termale, il Percorso Bioaquam, posta al centro della 'Sala del Pozzetto', struttura, incastonata tra archi e lesene originali dell’edificio granducale, sovrastata da un velario di grande impatto. Nella vasca trovano posto numerose postazioni d’idromassaggio. Fanno da contorno due vasche più piccole, il Bagno di Mercurio o vasca Thalaquam, alimentata con acqua in soluzione salina al 18%, che la rende ideale per 'galleggiamento' e trattamenti rilassanti, e il Bagno di Minerva, con forti getti idromassaggio.

Vicino al Bagno di Mercurio si trova il Salidarium, l’esclusivo letto di cristalli di sale caldo, che combina le compTerme San Giuliano bagni di levante-3onenti rigeneranti del Mar Mediterraneo, e le nuove cabine di  trattamento.

All’avanguardia il nuovo reparto di fangoterapia, alimentato da un apparato esterno di grandi vasche in cui il fango 'matura' nell’acqua termale per almeno 6 mesi, acquisendo quelle proprietà fisiche e chimiche che lo rendono unico e ideale per la terapia. In questo contesto di architettura leopoldina, dove si ha una perfetta commistione tra tecnologia e storia, si affianca l’area per le inalazioni, con una sezione dedicata ai bambini.

Novità assoluta è il nuovo ingresso destinato agli ospiti esterni, con una propria reception e spogliatoi dedicati. Fangoterapia, balneoterapia e inalazioni sono convenzionati con il SSN.

E per il relax una zona riservata nella corte interna: coperto da una struttura a vetri apribile, sarà fruibile durante tutto l’anno. E’ proprio qui che si conservano i resti delle due vasche marmoree originarie dei bagni che,sono ora ‘a vista’, protette da un pavimento in vetro praticabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terme di San Giuliano, nuova vita dopo il restauro: riaprono i Bagni di Levante

PisaToday è in caricamento