Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Terremoto in Emilia: 22 vigili del fuoco pisani nelle zone colpite

La squadra della Toscana è composta da 36 vigili del fuoco appartenenti all'Unità specializzata nella ricerca di persone disperse sotto le macerie: porteranno aiuti nelle aree devastate dal sisma

Sono ventidue i vigili del fuoco partiti questa mattina da Pisa per andare a prestare soccorso in Emilia Romagna nelle zone colpite dalle scosse di oggi. Ad essi se ne aggiungono altri 14 provenienti da Firenze, per un totale di 36 vigili del fuoco toscani appartenenti all'Usar, l'Unità specializzata nella ricerca di persone disperse sotto le macerie.
La squadra di esperti, dotata di propri mezzi, sarà impiegata nelle ricerche di eventuali dispersi e metterà a disposizione la propria esperienza e il materiale in dotazione nella ricerca di persone nelle aree più colpite dai crolli provocati dal sisma.

Da Arezzo è invece partito l'elicottero dei vigili del fuoco che è stato aggregato a Bologna. Sempre dalla Toscana sono partite alla volta dell'Emilia Romagna 3 sezioni operative, complessivamente 27 uomini e 6 mezzi.


LA DIRETTA DA MODENA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto in Emilia: 22 vigili del fuoco pisani nelle zone colpite

PisaToday è in caricamento