rotate-mobile
Cronaca

Test antigenici rapidi a prezzi non calmierati: sanzionata farmacia della Provincia di Pisa

La contestazione segue i controlli effettuati dai Nas di Livorno

Il Nucleo Antisofisticazione e Sanità dei Carabinieri di Livorno ha sanzionato la titolare di una farmacia della provincia di Pisa, secondo gli accertamenti responsabile di aver omesso di applicare i prezzi calmierati dei test antigenici rapidi effettuati in favore di cittadini di età uguale o maggiore di 18 anni. Avrebbe infatti attuato tariffe pari a 22 euro, in luogo dei 15 euro e 8 euro se minori.

Nel dettaglio, sarebbero stati accertati l'esecuzione di 22 test rapidi, di cui 19 a tariffa non calmierata, e contestate anche inadeguatezze organizzative-strutturali nel locale utilizzato per l'esecuzione dei tamponi e test rapidi: mancata differenziazione dei percorsi di entrata ed uscita, presenza di cosmetici ed occhiali da vista accantonati nel locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test antigenici rapidi a prezzi non calmierati: sanzionata farmacia della Provincia di Pisa

PisaToday è in caricamento