Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Volterra

'Testa Lorenzini' di Volterra, chiesto incontro al ministro: "Vogliamo spiegare le nostre ragioni"

Il sindaco Buselli torna a chiedere l'attribuzione locale del monumento. Intanto raccolte oltre 600 firme con la petizione online

Non si arrende il Comune di Volterra alla non attribuzione al locale museo Guarnacci della 'Testa Lorenzini', reperto estrusco di grande importanza, invece destinato dal Mibact - il proprietario - al Museo Archeologico di Firenze. Il sindaco Marco Buselli è tornato a scrivere al ministro Alberto Bonisoli per chiedere un incontro urgente, dopo che una prima missiva era già stata inoltrata nelle scorse settimane a Roma senza ricevere risposta. 

Un 'pressing istituzionale' che può vantare anche i buoni risultati della petizione su Change.org lanciata dalla stessa amministrazione una settimana fa. Sono oltre 600 le edizioni, con Buselli che aggiunge: "Importanti istituzioni si sono già espresse chiedendo di aprire un confronto col territorio sul tema. Vogliamo poter esporre le nostre ragioni al ministro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Testa Lorenzini' di Volterra, chiesto incontro al ministro: "Vogliamo spiegare le nostre ragioni"

PisaToday è in caricamento