Cronaca

Toscana Aeroporti spa: nominato il nuovo Cda, Marco Cerrai presidente

L'assemblea straordinaria dei soci di mercoledì ha eletto i 15 consiglieri di amministrazione della società che sarà guidato da Marco Cerrai. Gina Giani amministratore delegato e Roberto Naldi di Corporation America vice presidente esecutivo

Anche l'ultimo tassello della fusione fra gli scali di Pisa è Firenze è compiuto. Nell'assemblea straordinaria dei soci del 15 luglio sono stati eletti i membri del Consiglio di Amministrazione di Toscana Aeroporti spa, la società unica che gestisce adesso operativamente i due aeroporti. A guidare il Cda sarà Marco Cerrai. Lo stesso neo-Cda ha nominato Gina Giani Amministratore Delegato e come vice presidenti Pierfrancesco Pacini e Roberto Naldi. A quest'ultimo in particolare sono stati attribuiti poteri, deleghe e responsabilità in materia di indirizzo e di piani strategici della Società. "In virtù di tali poteri – si legge nel comunicato ufficiale – il Vice Presidente Naldi è da considerarsi esecutivo".

Questi i primi 9 nomi del consiglio eletto, scelti dalla lista presentata dal socio di maggioranza Corporation America (51,13%) e Sogim spa (5,79%): Elisabetta Fabri, Gina Giani, Saverio Panerai, Marco Carrai, Martin Francisco Antranik Eurnekian Bonnarens, Ana Cristina Schirinian, Stefano Bottai, Roberto Naldi, Vittorio Fanti.

Gli altri 6 vengono dalla lista presentata da: Azionisti Fondazione Ente Cassa di Risparmio di Firenze (6,58%), Regione Toscana (5,03%), Provincia di Pisa (4,91%), Fondazione Pisa (4,57%), Camera di Commercio di Firenze (4,51%), Comune di Pisa (4,48%), Camera di Commercio di Pisa (4,17%). I nomi: Iacopo Mazzei, Giovanni Battista Bonadio, Angela Nobile, Leonardo Bassilichi, Anna Girello, Pierfrancesco Pacini.

Costituito il Comitato Esecutivo dal Presidente Marco Carrai (Presidente del Comitato), dall'Amministratore Delegato Gina Giani, dai Vice Presidenti Roberto Naldi e Pierfrancesco Pacini, dal Consigliere Delegato Vittorio Fanti e dai consiglieri Martin Francisco Antranik Eurnekian Bonnarens e Iacopo Mazzei.

Al consigliere Vittorio Fanti sono stati attribuiti poteri, deleghe e responsabilità in materia di progetti speciali individuati dal Consiglio ivi incluso il progetto afferente la realizzazione della nuova pista e  della nuova aerostazione dell’aeroporto di Firenze. In virtù di tali poteri il consigliere Vittorio Fanti  è da considerarsi esecutivo.

Il Consiglio di Amministrazione ha ritenuto che i consiglieri Giovanni Battista Bonadio, Stefano Bottai, Elisabetta Fabri, Anna Girello, Iacopo Mazzei, Angela Nobile, e Pierfrancesco Pacini siano in possesso dei requisiti di indipendenza ex art. 148, comma 3 del Testo Unico della Finanza e dei requisiti di indipendenza previsti dal Codice di Autodisciplina delle società quotate approvato da Borsa Italiana.

L’Assemblea ha inoltre deliberato in merito all’esercizio, nei confronti del cessato Presidente di SAT S.p.A. Costantino Cavallaro, di un’azione di responsabilità fondata sull’inadempimento derivante dalla mancata sottoscrizione del verbale dell’Assemblea degli Azionisti del 30 luglio 2014.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toscana Aeroporti spa: nominato il nuovo Cda, Marco Cerrai presidente

PisaToday è in caricamento