Pisa Mover, il Sindaco: "Piano piano l'opera sta andando a regime"

La navetta elettrica che collega stazione e aeroporto è stata al centro della discussione del Consiglio Comunale. Conti: "Toscana Aeroporti potrebbe entrare nella società che gestisce la struttura"

"I dati di agosto non sono male. Certo non possono essere ancora significativi e andranno verificati tra 6/7 mesi. Piano piano l'opera sta comunque andando a regime". E' quanto affermato oggi, 10 settembre, dal sindaco di Pisa Michele Conti in Consiglio Comunale in merito all'andamento del Pisa Mover, in seguito alla decisione di aumentare il biglietto per la corsa singola che, dal primo agosto scorso, è passato da 2,70 euro a 5 euro

L'aumento del biglietto è stata solo una delle azioni concordate dal Comune con la società che gestisce l'infrastruttura per cercare di ripianare i conti in rosso dell'azienda. Il nuovo Piano economico finanziario prevede infatti anche la riduzione dell'orario di esercizio giornaliero del Pisa Mover di 3 ore e il trasferimento alla società gestrice dell'infrastruttura degli incassi derivanti dalla sosta lunga (superiore a 18 ore) al parcheggio scambiatore, che fino ad agosto scorso spettavano proprio al Comune.

Tra le novità anche l'accordo raggiunto dal Comune con Toscana Aeroporti per limitare a 12 il numero di bus turistici che, giornalmente, possono collegare direttamente il sedime aeroportuale del Galilei con Firenze. "Il confronto con Toscana Aeroporti - ha proseguito il sindaco nel suo intervento - sta andando avanti. La settimana scorsa ho incontrato i vertici dell'azienda che mi hanno annunciato l'intenzione di subentrare in quota parte nella società Pisa Mover. Una soluzione che aiuterebbe a migliorare il funzionamento della struttura". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

Torna su
PisaToday è in caricamento