Cronaca Via Aurelia

Traffico congestionato a Pisa, un lettore: "La situazione è raccapricciante"

Massimo ci ha inviato due foto per denunciare la condizione viaria in alcune zone della città. La colpa? Mancanza di un piano organico, assenza di strutture adeguate, esistenza di impianti semaforici obsoleti, di passaggi a livello ferroviari e incapacità di realizzare adeguate rotatorie

Due foto, due momenti che rappresentano praticamente la quotidianità pisana. E' un lettore, Massimo, a denunciare la situazione viaria lungo alcune delle arterie cittadine. "Definirei 'raccapricciante' la situazione del traffico a Pisa - afferma - da Nord a Sud da Est a Ovest, non c’è via di scampo, l’automobilista pisano (rassegnato) e il turista arrabbiato, si devono arrangiare come meglio possono su una viabilità risalente al dopo guerra, che è come dire perdere una scommessa in partenza".

"La mancanza di un piano organico, l’assenza di strutture adeguate (tangenziali, circonvallazioni, sottopassi, rotatorie, etc.), l’esistenza di impianti semaforici obsoleti, di passaggi a livello ferroviari e l’incapacità di realizzare adeguate rotatorie, rendono impossibile il regolare flusso del traffico cittadino con conseguenze catastrofiche per l’inquinamento e forse ancora più gravi le ripercussioni sul binomio tempo-lavoro - prosegue - ma i pisani sono contenti così, ora poi che l’amministrazione gli ha regalato (?) una serie di inutili totem, sono più che mai felici. Bontà loro".INGRESSO A PISA DAL MARE - ROTATORIA VIA LIVORNESE - SS AURELIA  29 LUGLIO 2014, ORE 16:00-2

Il nostro lettore traccia addirittura un elenco delle strade "ad alto rischio imbottigliamento":

Via del Brennero; via Paparelli; Via Contessa Matilde; Via Pietrasantina; Viale delle Cascine; S.S. Aurelia; Via Bonanno; Via Livornese; Via Battisti; Via Bonaini; Via B. Croce; Via Fiorentina; Via Matteotti; Via Nenni; Via Luzzatto; Via di Pratale; Via Moruzzi, S.P. Vicarese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico congestionato a Pisa, un lettore: "La situazione è raccapricciante"

PisaToday è in caricamento