rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Trasporto pubblico locale, Ctt Nord lascia la gestione: lettera di saluto dell'azienda

Molti i ringraziamenti fatti dal presidente Filippo Di Rocca e tutto il Consiglio di Amministrazione

E' ormai giunto il momento dell'addio di Ctt Nord nella gestione del trasporto pubblico locale. Dal primo novembre il protagonista sarà Autolinee Toscane. Un passaggio che recentemente ha portato con sé anche alcune polemiche sullo stato dei mezzi. In ogni caso per il presidente Filippo Di Rocca e tutto il Consiglio di Amministrazione è arrivato il momento dei saluti: di seguito la lettera pubblica.

"Il Cda di Ctt Nord srl, nel passare il testimone al nuovo gestore nelle province di Lucca Pisa, Livorno e Massa Carrara, desidera ringraziare tutti coloro che nel tempo hanno permesso che la società nata nell’ottobre 2012 a seguito del conferimento delle storiche aziende di Tpl della province di Lucca Pisa e Livorno, potesse essere una realtà di primaria importanza fra le aziende toscane ed italiane.

Ringraziamo i nostri autisti, i nostri verificatori, i nostri meccanici, i nostri tecnici, i nostri impiegati per la devozione, la serietà, la professionalità sempre e costantemente dimostrata nel loro lavoro.

Ringraziamo i dirigenti scolastici, i docenti e gli studenti che in questi anni hanno dato vita insieme a Noi a meravigliose iniziative che hanno permesso ad intere generazioni di crescere nella consapevolezza dell'importanza del trasporto pubblico locale.

Ringraziamo le decine di associazioni con le quali abbiamo collaborato cercando di fare il possibile per aiutarle nelle loro splendide attività.

Ringraziamo i nostri circoli ricreativi per quanto hanno sempre fatto di bello basandosi solo sul volontariato e sulla solidarietà.

Ringraziamo le OOSS regionali e territoriali per la franca dialettica che ha caratterizato le relazioni industriali.

Ringraziamo il socio 'privato', la cooperativa CAP, nata nel 1945 a Prato per servire la povera gente servendosi dei mezzi abbandonati per strada dai nazifascisti in ritirata, che sempre ha dimostrato di essere un partner serio affidabile, leale e concreto.

Ringraziamo i Presidenti e Consiglieri che ci hanno preceduto e che hanno contribuito alla nascita e crescita di Ctt Nord.

Ringraziamo i nostri soci che hanno creduto nella sfida, vinta, di essere proprietari di un'Azienda efficiente, capace di generare utili e di risanare bilanci, di creare lavoro e di fornire servizi moderni e di qualità.

Ringraziamo tutti i nostri collaboratori esterni e i nostri fornitori per la loro professionalità e il loro supporto tecnico.

Ringraziamo l'utenza che abbiamo accompagnato ogni giorno a scuola, a fare la spesa, a lavorare, nei luoghi di svago, a visitare le città, che abbiamo accompagnato ovunque.

Infine ringraziamo la Nostra Azienda, figlia di una nobile storia, che avrebbe potuto vincere la sfida del futuro e che lascia, con grande serietà e dignità, la scena ad un nuovo soggetto. Con intramontabile orgoglio accompagneremo la Ctt Nord srl fino alla sua ultima corsa, portando il ricordo di un’avventura su cui è valsa la pena scommettere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico locale, Ctt Nord lascia la gestione: lettera di saluto dell'azienda

PisaToday è in caricamento