Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza del Duomo

Piazza dei Miracoli, troppi abusivi: salta la Notte Bianca organizzata dai bancarellai

I bancarellai di piazza Manin hanno rinunciato all'evento organizzato per il week end di Ferragosto con lo scopo di riappropriarsi dello spazio del Duomo, liberandolo per alcune ore dagli abusivi. Confcommercio Pisa: "Sconcerto e vergogna"

Le bancarelle di Piazza Manin

Avevano organizzato una 'Notte Bianca delle bancarelle' per il fine settimana di Ferragosto. L'idea era stata lanciata dal consorzio Pisa dei Miracoli (che riunisce le attività ambulanti della zona del Duomo) con l'obiettivo di riappropriarsi dello spazio del Duomo, liberandolo almeno per alcune ore dagli abusivi. I bancarellai si sono però dovuti arrendere venerdì sera intorno alle 19,30, quando gli abusivi sono arrivati con la loro merce, questa volta con una presenza ancora più massiccia, grazie anche all'assenza di controlli.

Sulla vicenda interviene Confcommercio Pisa. "Siamo sconcertati da quanto accaduto - spiega Federica Grassini, presidente di ConfcommercioPisa - per una manifestazione che aveva appunto lo scopo di richiamare l'attenzione sul fenomeno dell'abusivismo commerciale, che danneggia fortemente gli operatori del duomo. Rinunciare alla Notte Bianca per la presenza eccessiva di venditori abusivi, non solo è una occasione mancata, ma una vergogna per tutta la nostra città".

"Eppure - prosegue la numero uno di Confcommercio Pisa - si è agito senza troppo rispetto per togliere le bancarelle dalla piazza del Duomo, considerate anti-estetiche, mentre al contempo si tollera una lunga e indecente distesa di borse e cianfrusaglie contraffatte, parallela al marciapiede che costeggia il giardino dei miracoli. Così gli ambulanti regolari sono costretti a lavorare in condizioni disumane in una kasbah e in più sottoposti all'assedio inaccettabile di centinaia di abusivi, assolutamente liberi di agire indisturbati, con l'arroganza tipica di chi è certo che tutto gli sia concesso".

"E' impossibile non provare vergogna davanti ad un simile spettacolo - conclude la presidente di Confcommercio Pisa - che purtroppo rappresenta l'immagine di Pisa che i turisti portano con sé in giro per il mondo. Come associazione abbiamo denunciato questa situazione un'infinità di volte. Chi ha il dovere di mettervi fine lo eserciti ed intervenga una volta per tutte. Basta solo volerlo e non c'è giustificazione alcuna per essere arrivati ad un simile degrado, meno ancora per continuare a tollerarlo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza dei Miracoli, troppi abusivi: salta la Notte Bianca organizzata dai bancarellai

PisaToday è in caricamento