rotate-mobile
Cronaca

Stipula una polizza da 35mila euro, vent'anni dopo si accorge che era un raggiro: denunciato 62enne

La vittima della truffa è un ultranovantenne di Castiglioncello. Il truffatore un consulente finanziario pisano

Una polizza assicurativa con una somma vincolata di 35mila euro stipulata venti anni fa. Che a suo malgrado ha scoperto essere falsa soltanto nell'aprile di questo 2022. Vittima dell'inganno, un anziano ultranovantenne di Castiglioncello, all'epoca della firma 72enne, raggirato da un consulente finanziario pisano di 62 anni il quale, dopo una serie di indagini e accertamenti condotti dai carabinieri di Castiglioncello, è stato denunciato per truffa aggravata.

Secondo quanto emerso, come riporta Livornotoday.it, lo scorso aprile il consulente finanziario avrebbe consegnato al 92enne la documentazione insistentemente richiesta dalla figlia della vittima. Una serie di documenti contabili risultati poi falsi quando padre e figlia sono andati alla banca di fiducia per verificarne l'autenticità, scoprendo così che nessun elemento era riconducibile all’esistenza di una polizza stipulata nel 2002. Da qui la decisione di rivolgersi ai Carabinieri che, nei giorni scorsi, hanno appunto denunciato il 62enne.

fonte LivornoToday.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stipula una polizza da 35mila euro, vent'anni dopo si accorge che era un raggiro: denunciato 62enne

PisaToday è in caricamento