Truffava online malcapitati acquirenti: ricercato nel padovano, trovato a Pontedera

Il 56enne deve scontare una pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione per una serie di reati di truffa

Metteva online annunci per vendere auto, ma dopo la caparra versata dall'acquirente spariva. Nel pomeriggio di ieri, 13 novembre, i Carabinieri Castelfranco Veneto hanno localizzato un pregiudicato italiano 56enne a Pontedera, condannato a 2 anni e 6 mesi di reclusione per una serie di reati di truffa.

L'uomo, come riscostruisce TrevisoToday, era solito gravitare tra la zona della castellana e la provincia di Padova, poi si era reso irreperibile. Era quindi ricercato da tempo per l'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica padovana. Il 56enne è stato alla fine di lunghe indagini trovato ed arrestato nella città della Vespa. Ora si trova rinchiuso presso la casa circondariale di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commercio: nuova apertura in piazza delle Vettovaglie

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 18 e 19 gennaio

  • Polizia di Stato in azione: oltre mille persone controllate nel pisano

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ricercato dal 2017, tenta la fuga in sella ad uno scooter rubato: arrestato

Torna su
PisaToday è in caricamento