Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca San Rossore

Papa: la clinica ribadisce di essere all'oscuro, Fukushima toglie le foto...ritoccate

Con un comunicato la Casa di Cura di San Rossore sottolinea ancora una volta di essersi limitata a mettere a disposizione l'elicottero per il neurochirurgo. Intanto il medico giapponese elimina dal blog le foto 'incriminate'

Lo scrive nero su bianco la clinica di San Rossore attraverso una nota, ribadendo di non essere "a conoscenza di nessun incontro privato tra il suo collaboratore, il professor Takanori Fukushima, e Papa Francesco". "In seguito ad una precedente richiesta del medico giapponese - si legge ancora - la casa di cura si è limitata a mettere a disposizione di Fukushima un elicottero per raggiungere la Capitale il 28 gennaio 2015".

"Nessun altro particolare - precisa ancora la clinica - è noto alla struttura sanitaria che chiede di poter tornare ad occuparsi della salute dei propri pazienti nel massimo rispetto della loro privacy e della loro riservatezza. La casa di cura San Rossore non intende rilasciare nessuna ulteriore comunicazione e si riserva di agire in ogni sede per evitare la diffusione di notizie false".

FOTO RITOCCATE E TOLTE. Desta curiosità la 'mossa' del professor Fukushima che ha tolto dal suo blog le foto che lo ritraevano in Vaticano nell'ottobre 2014 e a gennaio 2015. Mentre intanto, come dimostrato dall'Osservatore Romano, emerge che le foto che lo ritraggono con il Papa al termine dell'udienza generale del primo ottobre 2014 sul sagrato di San Pietro sono ritoccate. Le aveva pubblicate appunto lo stesso neurochirurgo con enfasi sul suo blog, a tu per tu con Francesco. Ma come dimostrano le immagini ufficiali sull'Osservatore Romano la realtà è molto differente: Fukushima è circondato da decine di fedeli, non è a colloquio con il Papa da solo.

FUKUSHIMA PAPA-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa: la clinica ribadisce di essere all'oscuro, Fukushima toglie le foto...ritoccate

PisaToday è in caricamento