Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Turismo: tanti curiosi al Porto di Pisa per 'Nellie'

Centinaia di visitatori hanno potuto apprezzare la ricostruzione dell'antica barca da pesca, modellata in 3 anni di lavoro dal proprietario Enrico Melani

Il Porto di Pisa si conferma un'attrazione turistica per le sere d'estate, con centinaia di visitatori. Nei giorni scorsi ad attirare l'attenzione è stata Nellie, sloop di 14 metri e mezzo dal fascino antico. Per i più piccoli è la nave dei pirati, per il proprietario, Enrico Melani, la realizzazione di un sogno, nato nel 1980 a New York durante una visita al Mystc Seaport.

Nel museo del mare era ospitata la nave da lavoro per la pesca delle ostriche del 1891, a cui si ispira, in tutto e per tutto, la Nellie ormeggiata in Porto. Dopo la costruzione dello scafo nel cantiere Ippolito di Calambrone, sui disegni originali donati dal Mystic Seaport, Melani e i suoi amici hanno lavorato tre anni per dare a Nellie l'aspetto odierno. Solo i tre fiocchi di prua differiscono, per il resto, grazie anche a pezzi d'epoca, Nellie riesce a diffondere lo stesso fascino antico dell'originale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: tanti curiosi al Porto di Pisa per 'Nellie'

PisaToday è in caricamento