Cronaca

Turismo a San Miniato: esteso l'orario dell'ufficio informazioni, si pensa alla Mostra Mercato del Tartufo

Più stretto anche il rapporto con il brand Terre di Pisa

Col ritorno sempre più numeroso dei turisti nel centro storico di San Miniato, l’ufficio informazioni turistiche di Fondazione San Miniato Promozione ha deciso di ampliare e rimodulare i propri orari proprio sulle esigenze di chi viene a visitare le bellezze della Città della Rocca. Da lunedì 21 giugno l’ufficio - dove è sempre presente personale qualificato- osserva i seguenti orari: il lunedì dalle 10 alle 13 e dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.30. 

La Fondazione presieduta dal dottor Marzio Gabbanini punta sui visitatori: ha avuto successo il progetto condiviso insieme a Discover San Miniato, che ha visto decine di persone prendere parte alle visite guidate organizzate da Sara Morini; visite che così andranno avanti anche nelle prossime settimane. A queste si aggiungeranno delle iniziative sulla via Francigena di cui San Miniato è crocevia; pure in questo caso a stretto giro saranno annunciate le modalità per prendervi parte. Parallelamente proseguiranno i cooking show con lo chef e docente Marco Nebbiai, che ormai da molti mesi animano la pagina Facebook ed Instagram della Fondazione, consentendo a chiunque di conoscere i volti dei produttori e dei ristoratori sanminiatesi, grazie anche alla collaborazione con Terre di Pisa e con la locale Camera di Commercio.

Il commissario della Camera di Commercio Valter Tamburini sottolinea l'importanza di collaborazioni di questo tipo: "Il nostro scopo - spiega - è promuovere le Terre di Pisa e il turismo. Più realtà aderiscono e pubblicizzano questo brand e maggiori sono i risultati che possiamo ottenere, così da presentare al pubblico un territorio omogeneo che ha tante caratteristiche diverse; così come esistono la Maremma e la Versilia, le Terre di Pisa possono essere una sotto-regione che con una voce condivisa può offrire al turista tante bellezze da visitare e prodotti di eccellenza da gustare".

Sullo sfondo, ma solo per questioni temporali, rimane la Mostra Mercato del Tartufo Bianco di San Miniato. Non svoltasi lo scorso anno per il sopraggiungere della seconda ondata pandemica, è già nei piani di Fondazione San Miniato Promozione: "Nel 2020 - spiega Marzio Gabbanini - era tutto già pronto, nei minimi dettagli. Adesso guardiamo all’edizione che vogliamo organizzare con rinnovato ottimismo e stiamo lavorando per migliorare ulteriormente le idee dello scorso anno. Il tema rimarrà lo stesso, perché la mostra sarà declinata al femminile". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo a San Miniato: esteso l'orario dell'ufficio informazioni, si pensa alla Mostra Mercato del Tartufo

PisaToday è in caricamento