Sicurezza: a Vicopisano un vigile in più, turni serali e nuove telecamere

Ad annunciare le novità l'amministrazione comunale: "Obiettivi di mandato raggiunti"

Un vigile in più grazie al contributo di 9.800 euro della Regione Toscana, ottenuto dal Comune, che ha poi aggiunto la cifra restante fino ad arrivare a 14.000 euro, partecipando al bando per progetti in materia di sicurezza integrata. E poi turni serali della Municipale e prossima realizzazione del terzo lotto della videosorveglianza. Sono le novità annunciate dall'amministrazione comunale di Vicopisano. Il nuovo vigile, previa selezione pubblica, entrerà sarà in servizio dal 15 aprile fino al 15 settembre, affiancato al personale in tutti i servizi di prossimità.

"La nostra volontà come amministrazione - dice l'assessore alla Polizia Municipale, Valentina Bertini - è quella di supportare al massimo il personale della nostra Polizia Municipale e il progetto del vigile in più e la partecipazione al bando regionale vanno in questa direzione. Inoltre ho promosso una serie di turni serali, compatibilmente con le esigenze di servizio della Municipale, sia per controllare la regolarità dei parchegg, ed evitare le cosiddette soste selvagge, sia per ragioni di sicurezza. Vogliamo, infatti, che i cittadini non solo siano al sicuro, ma abbiano anche la piena percezione di esserlo e i vigili sono un punto di riferimento in questo. Mi preme sottolineare che il controllo della regolarità dei parcheggi, anche durante il giorno, così come la sera, è stato preceduto e si affiancherà a una campagna di prevenzione svolta in collaborazione con l'Associazione Nazionale Carabinieri di Calci".

"Questo contributo ottenuto dalla Regione - afferma il vicesindaco, con delega alla Sicurezza, Andrea Taccola - ci permette, in questa fase di avvio, anche di rendere più efficaci i progetti che stiamo portando avanti con la Prefettura e per i quali stiamo facendo incontri con i cittadini nelle frazioni: il controllo di vicinato e il contrasto alle truffe agli anziani. Sicurezza e prevenzione a tutto tondo: sono già iniziati i lavori propedeutici per il terzo lotto della videosorveglianza che coprirà l'intero territorio e che comprende l'installazione delle seguenti, nuove telecamere: due a Caprona, sulla rotatoria e sul nuovo attraversamento che abbiamo realizzato, una a Uliveto Terme in Piazza XXV Aprile, quella della scuola elementare, una a Lugnano in Piazza Vittorio Veneto, due a Cucigliana nella zona di Chiesino di Valle, una rivolta verso Cevoli e una rivolta verso Cucigliana e una a Vicopisano sul ponticello in via del Tinto, come richiesto dai cittadini."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatto anche il sindaco, Matteo Ferrucci: "Fra i vari obiettivi del nostro programma di mandato - afferma - abbiamo previsto il controllo di vicinato, l'incremento della videosorveglianza sul territorio e un vigile in più nell'organico della Forza Municipale. Sono soddisfatto che questi obiettivi siano stati realizzati in tempi rapidi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 settembre

  • Piogge e temporali in Toscana: scatta l'allerta meteo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento