rotate-mobile
Cronaca Volterra

Il sindaco Buselli 'cinguetta' a Obama: "We're waiting for you in Volterra"

In vista della visita del presidente degli Stati Uniti d'America in Italia, il primo cittadino di Volterra lo invita ad andare sul Colle Etrusco e a mostrare alle sue figlie la misteriosa città di Twilight

"Ti aspettiamo a Volterra. Vieni in Toscana e fai conoscere alle tue figlie la misteriosa città di Twilight. Firmato: il sindaco". E’ il messaggio che il sindaco di Volterra Marco Buselli ha 'cinguettato' in inglese sul suo profilo Twitter al presidente americano Barack Obama. Il primo cittadino ha invitato direttamente il presidente Usa in vista della sua annunciata visita in Italia il prossimo 27 marzo.

"Speriamo vivamente che Obama scelga Volterra  - spiega Buselli -  perché è una città che ha 3 millenni di storia ed è stata recentemente riconosciuta coma una delle 10 città collinari più belle al mondo. La nostra città ferita - prosegue il sindaco - ha bisogno che i riflettori non si spengano sui disastri che ci ha causato il maltempo. E poi siamo in testa per numero di preferenze nel sondaggio lanciato dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi per far scegliere ai cittadini toscani quali luoghi meritano la visita del presidente Obama. E questo è un altro forte segnale che Volterra e le sue bellezze meritano una visita anche di poche ore. L’auspicio - conclude Buselli - è che il presidente Obama possa apprezzare Volterra, una delle realtà più belle d’Italia nel cuore della Toscana".

twitter volterra obama-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Buselli 'cinguetta' a Obama: "We're waiting for you in Volterra"

PisaToday è in caricamento