Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Ubriaco alla guida di una moto fugge all'alt della Polizia: denunciato

Il giovane aveva un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite consentito. Per lui il ritiro della patente e il sequestro della moto

E' fuggito all'alt della Polizia stradale a bordo di una moto di grossa cilindrata ma dopo un breve inseguimento è stato bloccato. E' successo lo scorso weekend sul litorale pisano. Il centauro, un trentenne della zona, voleva evitare il controllo visto che si era messo alla guida dopo aver alzato un po' il gomito. E' stato infatti sottoposto all'alcoltest che ha rilevato un tasso alcolemico ben quattro volte superiore al limite consentito. Oltre alla denuncia penale per lui è scattato l’immediato ritiro della patente, il sequestro del mezzo ai fini della confisca e gli sono state contestate ulteriori multe per le pericolose manovre compiute durante la fuga.

Nel fine settimana appena terminato intensa è stata l'attività della Polstrada in Toscana per contrastare l'abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti e aumentare la sicurezza della circolazione.

Tali servizi mirati, a cui hanno preso parte complessivamente 8 pattuglie della Polstrada, sono stati effettuati a Siena, Pisa e Lucca.

Sono stati fermati più di 100 veicoli e controllati altrettanti conducenti, sottoposti a screening con precursori ed etilometri. Per 8 di questi, l’etilometro ha registrato valori oltre il limite consentito e, pertanto, è scattato il ritiro della patente; a sua volta, 5 di questi conducenti, sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore a 0,80 g/l, sono stati denunciati a piede libero per guida in stato di ebrezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco alla guida di una moto fugge all'alt della Polizia: denunciato

PisaToday è in caricamento