Sicurezza: un ufficio distaccato della Municipale in piazza delle Vettovaglie

E' l'idea alla quale sta lavorando l'amministrazione comunale che ha pubblicato nei giorni scorsi una manifestazione di interesse per individuare un locale adatto alle esigenze degli agenti

Un ufficio distaccato della Polizia Municipale in piazza delle Vettovaglie o nelle zone immediatamente limitrofe. E' l'idea alla quale sta lavorando l'amministrazione comunale. Nei giorni scorsi è stata infatti pubblicata sul sito del comune la manifestazione di interesse con la quale l'amministrazione "intende verificare la disponibilità di soggetti privati od enti pubblici a concedere in locazione un immobile" che possa diventare un presidio di sicurezza "in una zona sensibile del territorio". 

L'idea è insomma quella di replicare il presidio da alcuni mesi attivo nei locali della Snai in viale Gramsci. Un punto in cui gli agenti della Municipale possano 'appoggiarsi' nell'attività di controllo del territorio che verrebbe messo a disposizione anche delle altre forze dell'ordine. Il locale dovrà trovarsi preferibilmente in piazza delle Vettovaglie o comunque, in linea d'area, a una distanza inferiore ai 100 metri dalla stessa. Dovrà inoltre trovarsi al piano terra e avere una superficie di almeno 50 metri quadri "con capacità di ospitare contemporaneamente almeno 5/6 operatori " e "con possibilità di allestimento di almeno 2 postazioni di front office per il ricevimento dell'utenza".

Il locale dovrà inoltre essere dotato di 2 bagni (in modo che non si ripetano le criticità segnalate dai sindacati in merito al presidio di viale Gramsci) uno dei quali accessibile anche alle persone con disabilità. La locazione, si legge nell'avviso, avrebbe inoltre una "durata di un anno in via sperimentale, con possibilità di rinnovo alla scadenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' bene precisare che per il momento si tratta ancora di un'ipotesi. La manifestazione di interesse scadrà infatti il 22 maggio. A quel punto gli uffici dovranno verificare la reale disponibilità di locali adatti, valutando anche eventuali interventi da realizzare per adeguarli alle esigenze della Municipale e dei suoi agenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: 17 nuovi casi, 2 a Pisa

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Apre l'enoteca 'alla Guccini' sfidando la crisi Covid

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • Lungarni, assalto con il tombino all'alba: 'visita' in gelateria e al bar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento