Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Cascina

Ultraleggero schiantato a Cascina: identificati i corpi delle vittime

Si tratta di Roberto Ragaglia di Cascina, padre di un consigliere comunale del Pd, e di Bruno Aramini di Calcinaia, colonnello in pensione dell'esercito: probabile guasto al velivolo

L'ultraleggero caduto a Cascina

Erano decollati per uno dei soliti voli a bordo di un ultraleggero autocostruito. Erano partiti dall'aviosuperficie di Via Grecciano, nel comune di Collesalvetti, ma dopo pochi chilometri hanno trovato la morte, schiantandosi al suolo. I due corpi sono stati identificati con difficoltà, visto che erano carbonizzati dopo l'incendio causato dall'impatto. In un primo momento si era pensato a un uomo ed una donna, ma in realtà entrambi gli occupanti dell'abitacolo erano di sesso maschile. Si tratta del cascinese Roberto Ragaglia, 58 anni, proprietario del velivolo e padre del consigliere comunale Pd di Cascina Lorenzo, e di Bruno Aramini, 59 anni, residente a Calcinaia, colonnello in pensione dell'Esercito. Al momento della tragedia non è stato stabilito dai Carabinieri chi fosse alla guida.

L'incidente è avvenuto poco dopo le 18,30, in un campo a Latignano a circa 100 metri da una cascina abitata da diverse famiglie. "Ho sentito due colpi ravvicinati, il primo più forte, mentre il secondo più debole" afferma una residente. "Mia figlia uscendo di casa aveva notato un aereo che volava sopra la nostra abitazione - fa eco un'altra signora - io ho sentito le pareti tremare, mentre mio marito è subito uscito fuori per vedere cosa stava succedendo e ha visto le fiamme".

L'impatto è stato violento. Il velivolo è caduto verticalmente, probabilmente a causa di un guasto, visto che alcuni testimoni raccontano di aver sentito il mezzo singhiozzare prima di finire a terra. Le cause comunque dovranno essere accertate.


Le vittime sono state trasferite all'Istituto di Medicina Legale a Pisa a disposizione della Procura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultraleggero schiantato a Cascina: identificati i corpi delle vittime

PisaToday è in caricamento