rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Un evento ferma le attività scolastiche di 3 classi del Buonarroti: "Chiusi per fiere"

Gli studenti di 3 quinte spostate alle Officine Garibaldi non potranno fare lezione per la concomitante presenza di una fiera. La denuncia dell'Osservatorio Permanente Scuole Pisa

Ancora problemi di spazi per il liceo Buonarroti di Pisa. Il nuovo 'caso' viene denunciato dall'Osservatorio Permanente Scuole Pisa, un episodio che segue le segnalazioni di difficoltà che interessano l'intera Provincia dall'inizio dell'anno

"Solo nel pomeriggio di oggi - si legge in una nota - genitori e docenti sono stati informati che domani, sabato 2 ottobre, le 3 quinte che erano state spostate dal Liceo Buonarroti alle Officine Garibaldi saranno costrette a rimanere a casa". E' infatti prevista in loco una fiera di abiti usati. "Sicuramente le Officine Garibaldi - prosegue l'Osservatorio - hanno una loro programmazione di eventi e non sono obbligate a rispettare le necessità didattiche, ma la coesistenza di grandi eventi fieristici con ingressi e uscite comuni a studenti e studentesse del liceo è assolutamente incompatibile, sempre e oggi più che mai a causa dell’emergenza pandemica. Ci saranno altri eventi durante l’anno? I genitori e gli studenti verranno avvisati il giorno prima? E se ci fosse un caso di Covid tra i partecipanti ad una fiera, che succede?".

Una questione che, agli occhi dell'associazione, non viene affrontata: "Dai giornali odierni scopriamo che all’avviso pubblico emesso dalla Provincia con estremo ritardo il 19 settembre hanno partecipato solo 4 soggetti, due nel comune di Pisa e 2 nel Comune di San Giuliano terme, e tutti e quattro sono soggetti privati. Dunque il Comune non ha minimamente ascoltato la nostra proposta di partecipare al bando con la concessione del Centro Espositivo SMS, poco o per nulla utilizzato negli ultimi anni. Soldi pubblici, cioè della collettività, cioè nostri, che sarebbero rimasti pubblici. Una situazione di questo genere deve cessare in tempi brevissimi e ragazzi e ragazze devono poter contare su orari pieni, tanto più nell’anno della maturità". Cosa che non sarà, al momento: "Sempre nella giornata di oggi scopriamo che l’orario provvisorio verrà prolungato di un’altra settimana, anche perché le 3 aule promesse dalla Provincia e che dovevano essere pronte per martedì 5 ottobre, non saranno consegnate". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un evento ferma le attività scolastiche di 3 classi del Buonarroti: "Chiusi per fiere"

PisaToday è in caricamento