Unione Valdera: oltre 500mila euro di contributi per le rette degli asili 

L'ente ha intercettato finanziamenti pari a quasi 700mila euro complessivi per ridurre le rette delle fasce 0-3 e 0-6

L’Unione Valdera per l'anno educativo in corso 2020/2021 ha intercettato due finanziamenti per il mondo dell’infanzia. Si tratta del finanziamento POR Fondo Sociale Europeo (FSE) 2014 / 2020 pari a 312.059 euro, destinato al sostegno del sistema integrato per la prima infanzia 0-3, e il finanziamento di 354.705 euro relativo al 'Piano regionale di riparto del fondo nazionale per il sistema integrato di educazione e istruzione 0-6', destinato a supportare il sistema educativo 0-6 anni.

Le motivazioni dell'assegnazione sono legate alla riduzione delle rette a carico delle famiglie per i Nidi privati Accreditati 0- 3, alla riduzione delle rette a carico delle famiglie per la frequenza delle scuole dell’infanzia paritarie a gestione privata e per il sostegno della domanda delle famiglie con bambini con bisogni educativi speciali nei nidi privati accreditati. Per questa specifica azione infatti le cifre impegnate di entrambi i finanziamenti per l’anno educativo 2020/2021 ammontano complessivamente a 543.764 euro.

In particolare per i cittadini dei comuni dell’Unione Valdera l'importo mensile del sostegno economico per la frequenza dei nidi privati accreditati è stato determinato sulla base della 'tabella di contribuzione' che tiene conto della fascia oraria di frequenza prescelta e dell'ISEE presentato. Il sostegno al pagamento della retta è garantito per il periodo settembre 2020-luglio 2021. Per le famiglie di bambini che frequentano le scuole d’infanzia paritarie dei comuni dell’Unione Valdera è invece di prossima uscita l’avviso pubblico per la concessione dei Buoni Scuola Miur per l’anno Scolastico 2020/2021.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento