Cronaca Centro Storico / Via Giordano Bruno, 42

Distretto 42 sgomberato, e 'l'università gratuita' resta senza casa

L'iniziativa è promossa da professori e ricercatori dell'Università di Pisa "per il piacere di insegnare". Doveva avere sede al Distretto 42, ma lo sgombero avvenuto in serata lascia senza sede l'attività

“Sentiamo un senso di disagio, l'università è sempre più orientata alla formazione tecnica per le professioni e meno a fornire cultura”. Così esordisce Giorgio Gallo, docente di informatica in pensione dell'Università di Pisa, alla presentazione del progetto 'Conoscenza bene comune'. La conferenza stampa doveva tenersi ieri mattina all'interno del Distretto 42, ma il blocco delle entrate operato da Polizia e Carabinieri ha impedito il regolare svolgersi dell'iniziativa. Ancora peggiore è però la prospettiva futura: il progetto, che dovrebbe partire a settembre, attualmente è senza sede. Doveva infatti essere l'ex Caserma 'Curtatone e Montanara' il luogo scelto per ospitare l'iniziativa, ma lo sgombero, iniziato nel pomeriggio di ieri e terminato con i sigilli posti al cancello dell'edificio, ha lasciato un grande punto interrogativo sulla location.

“Vogliamo creare uno spazio - prosegue Gallo - aperto a tutti, circolare, dove le competenze possano essere condivise nel rispetto del rigore scientifico”. Un'università in piena regola, con personale competente che mette a disposizione il proprio sapere gratuitamente per l'interesse comune. La promotrice Anna Maria Rossi, biologa, spiega che “vogliamo trattare aspetti che l'università non tocca. Siamo un nucleo iniziale da allargare con chi abbia la volontà di diffondere questa idea”.università gratis distretto-2

Dell'iniziativa fanno parte anche i professori Steve Shore, Marirosa Di Stefano, Maria Rosaria Vergara ed il ricercatore Simone D'Alessandro. L'obiettivo è “costruire un sapere critico che ci permetta di leggere e interpretare il mondo il mondo in cui viviamo, rendendoci cittadini attivi e consapevoli”. Difficile che avverrà all'ex caserma di via Giordano Bruno: “Speravamo in questo spazio - commenta Giorgio Gallo - ma data la situazione ragioneremo su altre soluzioni. Di sicuro a settembre partiremo”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distretto 42 sgomberato, e 'l'università gratuita' resta senza casa

PisaToday è in caricamento