rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca

Università e tecnologia: studenti "senza fili" in giro per il mondo

L’Ateneo pisano ha aderito alla federazione “EDUROAM”: utilizzando le proprie credenziali d’accesso, studenti e docenti potranno accedere al web da tutte le altre istituzioni federate in Europa e nel mondo

L’Università di Pisa è entrata a far parte, con la sua rete wireless, della Federazione “EDUROAM” (EDUcation ROAMing), che ha l’obiettivo di offrire a tutti gli utenti delle organizzazioni partecipanti un accesso wireless facile e sicuro alla rete Internet. In pratica, è adesso possibile agli studenti e ai docenti dell’Ateneo che visitano un altro istituto aderente alla federazione di collegarsi alla rete wireless locale attraverso l’uso delle proprie credenziali e senza la necessità di alcuna formalità da svolgere presso l'istituto ospitante. Viceversa, gli utenti italiani e stranieri in visita a Pisa e appartenenti a un ente federato potranno collegarsi alla rete wireless dell'Università di Pisa con le credenziali della propria istituzione di appartenenza.

Questo servizio da un lato agevola la libera mobilità di studenti, docenti e ricercatori, dall’altro segna un passo importante nel processo di progressiva apertura della rete di Ateneo a livello nazionale e soprattutto internazionale. Un accesso protetto e sicuro, basato su username e password rigidamente controllati dalla istituzione di appartenenza, è coniugato con la libertà di accesso alla rete wireless di tutte le istituzioni federate, che in Italia sono più di 80, in Europa diverse centinaia appartenenti a 37 diversi Paesi e nel mondo alcune migliaia che si estendono, solo per fare qualche esempio, a Stati Uniti, Canada, Cina, Giappone e Australia.

Per usufruire del servizio “EDUROAM”, che nell’Ateneo di Pisa è curato dall’Unità rete dati, basta collegarsi alla rete wireless utilizzando il Service Set IDentifier (SSID) “eduroam”, inserire le credenziali della propria istituzione di appartenenza e partire con la navigazione.

Ulteriori informazioni tecniche sono disponibili sulla pagina web.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università e tecnologia: studenti "senza fili" in giro per il mondo

PisaToday è in caricamento