rotate-mobile
Cronaca

L'Università di Pisa inaugura il 680° anno accademico

Previsti ospiti come Benedetto Vigna, amministratore delegato di Ferrari, e Maria Chiara Carrozza, Presidente Cnr. Entrambi si sono laureati presso l'Ateneo pisano

L’Università di Pisa inaugurerà l’anno accademico 2023/2024, il 680° dalla sua fondazione, il prossimo lunedì 4 marzo, con ospiti Benedetto Vigna, amministratore delegato di Ferrari Spa, e Maria Chiara Carrozza, Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, entrambi laureati in Fisica nell’Ateneo pisano.

La cerimonia, che si terrà a partire dalle ore 11 nell’Aula Magna Nuova del Palazzo della Sapienza, sarà aperta dai saluti delle autorità, affidati al presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, e al sindaco di Pisa, Michele Conti.

Il rettore Riccardo Zucchi presenterà una riflessione sul ruolo dell'università, con uno sguardo su alcuni risultati raggiunti durante il primo anno di mandato e sugli obiettivi per il prossimo futuro. Interverranno poi Antonella Magliocchi, rappresentante del personale tecnico-amministrativo nel Senato Accademico, e Francesco Grignano, presidente del Consiglio degli studenti. A seguire sono previsti gli interventi di Maria Chiara Carrozza e Benedetto Vigna. La mattinata si chiuderà con un omaggio musicale a cura del Coro dell’Università.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Università di Pisa inaugura il 680° anno accademico

PisaToday è in caricamento