rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza delle Vettovaglie

Si aggira con una mannaia in centro: paura fra i passanti

L'uomo di 43 anni, irregolare sul territorio nazionale, è stato bloccato e identificato: sarà espulso

In piena notte con una mannaia in mano nella zona di piazza delle Vettovaglie. L'uomo è stato visto da diversi cittadini che attorno all'1.30 di mercoledì 6 aprile hanno rivolto numerose segnalazioni alla Sala operativa della Questura. Alcune pattuglie sono intervenute circondando l'area per impedire qualsiasi via di fuga all'uomo: in pochi minuti sono riusciti a bloccarlo e identificarlo. Si trattava di un cittadino tunisino di 43 anni, irregolare sul territorio e senza fissa dimora. Durante la perquisizione però gli agenti non hanno rinvenuto l'arma, nonostante dalle immagini delle telecamere di sicurezza si vedesse distintamente che l'uomo pochi istanti prima stesse brandendo la mannaia.

Alcuni poliziotti sono rimasti nella zona per ritrovare l'arma, probabilmente nascosta tra i muri degli edifici, e una pattuglia ha accompagnato il 43enne negli uffici della Questura. Qui gli è stata notificata la denuncia per il reato di porto di oggetti atti a offendere. Dai controlli, inoltre, è emerso anche che era destinatario di un Daspo urbano siglato dal questore Bonaccorso lo scorso 24 marzo, con un nominativo differente, per pregresse condotte moleste e violente avvenute in centro storico. Infine, vista l'irregolarità sul territorio nazionale e i molteplici precedenti, è stato trattenuto per la notte e messo a disposizione della Sezione Espulsioni.

Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, vista la sua pericolosità, ha individuato un posto nel Centro di Permanenza e di Rimpatrio di Potenza, dove il tunisino verrà accompagnato in giornata da una pattuglia della Questura e da dove, terminate le procedure di identificazione, sarà rimpatriato con un volo charter per Tunisi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si aggira con una mannaia in centro: paura fra i passanti

PisaToday è in caricamento