Cronaca

Adescava minorenni sui social: arrestato 40enne

I Carabinieri hanno fermato giovedì l'operaio di Livorno che lavora in provincia di Pisa

Massimo riserbo degli inquirenti sulla vicenda che trova spazio sui quotidiani locali. Un 40enne residente a Livorno, ma che lavora in provincia di Pisa, è stato arrestato ieri, giovedì 24 novembre, al termine di un'operazione condotta dai Carabinieri con l'accusa di aver adescato su internet tramite i social networks, Facebook e Whatsapp, delle minorenni.

Si parla di almeno 10 episodi. Non è escluso che le indagini, ancora in corso, facciano emergere un quadro anche più esteso. Sequestrati computer, cellulare e supporti informatici. Tutto sarebbe partito da una segnalazione di un nuovo adescamento avvenuto ai danni una giovanissima residente in provincia di Pisa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adescava minorenni sui social: arrestato 40enne

PisaToday è in caricamento