In stato confusionale si mette una catena al collo e si getta in Arno

L'uomo è stato recuperato da Polizia e Vigili del fuoco e consegnato al personale del 118

Totalmente fuori controllo, si è messo una catena intorno al collo e si è gettato in Arno. Sono stati alcuni passanti a notare la scena e a dare l'allarme.
L'episodio è avvenuto intorno a mezzogiorno di oggi, lunedì 13 gennaio, a Pisa, all'altezza dello scalo Roncioni, in Lungarno Mediceo.
L'uomo, un italiano di 41 anni residente in città, è stato tirato fuori dall'acqua da due agenti della Squadra Volanti della Questura ed è stato poi recuperato dai Vigili del fuoco con tecniche SAF con l'aiuto dell'autoscala. E' stato poi trasportato in ospedale in codice giallo dall'ambulanza del 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Lutto nella sezione Aia di Pisa: muore a 41 anni Gennaro D'Archi

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Auto fuori strada lungo l'Arnaccio: muore 25enne

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

Torna su
PisaToday è in caricamento