rotate-mobile
Cronaca

Litiga con una escort, interviene la Polizia e scopre che era irregolare: espulso

L'uomo è stato accompagnato al centro di rimpatrio di Brindisi per il rientro in Albania

Espulso un 25enne cittadino albanese, non in regola con le norme sul soggiorno. L'uomo è stato al centro di un diverbio che ha visto l'intervento della Polizia. Aveva infatti litigato, a notte inoltrata, con una escort in via Umberto Viale. Dopo aver riportato la calma ed identificato sia le due donne che dimorano in appartamento, risultate in regola, ed aver constatato che la lite era solo frutto di un equivoco (l’albanese sospettava che la coinquilina della escort le avesse rubato le chiavi della macchina), i poliziotti hanno accompagnato il giovane in ufficio per la notifica di un provvedimento di espulsione, inserita in banca dati. Una pattuglia della Questura lo ha scortato fino al Centro di permanenza e di rimpatrio di Brindisi, per il rientro definitivo in Albania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con una escort, interviene la Polizia e scopre che era irregolare: espulso

PisaToday è in caricamento