Cronaca San Miniato / Via dei Conciatori

Ponte a Egola: operaio si ustiona al viso con l'acido solforico

L'uomo stava lavorando nella conceria Blutonic quando è avvenuto l'incidente: è stato trasportato all'ospedale di Empoli. La sostanza non sarebbe entrata in contatto con gli occhi

Ustioni al viso e su varie parti del corpo per un operaio 30enne, residente a Empoli, entrato in contatto questa mattina con acido solforico mentre lavorava alla conceria Blutonic in Via dei Conciatori a Ponte a Egola, nel comune di San Miniato, azienda partecipata da Gucci e che produce articoli in pelle per il famoso marchio della moda.

Nell'incidente non sarebbero stati interessati gli occhi dell'uomo, che lavora per una ditta di Empoli che si occupa d'impiantistica per concerie e impianti di depurazione. L'operaio stava effettuando interventi su alcuni macchinari. Secondo dirigenti dell'Asl 5 di Empoli, l'incidente sarebbe avvenuto alle 11.20, ma la chiamata al 118 sarebbe arrivata alle 12.
Stando alla ricostruzione fornita dai tecnici della medicina del lavoro dell'Asl, l'uomo si trovava nelle vicinanze della tubazione di un macchinario dove scorre acido solforico. La rottura improvvisa del tubo avrebbe provocato la fuoriuscita della sostanza procurando all'uomo ustioni sul viso e su alcune parti del corpo guaribili in 25 giorni.
Sul posto sono intervenuti i mezzi e il personale del 118 che lo hanno trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Giuseppe di Empoli. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte a Egola: operaio si ustiona al viso con l'acido solforico

PisaToday è in caricamento