Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Centro Storico / Piazza del Duomo

Municipale usata per assecondare i commercianti: "Respingiamo ogni attacco"

Il direttore di Confcommercio Pisa, Federico Pieragnoli, risponde alle Rsu del Comune che venerdì avevano 'denunciato' l'utilizzo degli agenti per "assecondare gli interessi dei commercianti e della campagna elettorale del sindaco"

"Respingiamo al mittente ogni attacco. Ci dispiace essere stati tirati in ballo, ma sono questioni personalistiche di altri che non ci riguardano". E' il commento del direttore di Confcommercio Pisa, Federico Pieragnoli, in riferimento a quanto 'denunciato' ieri, venerdì 18 agosto, dai delegati Rsu del Comune di Pisa che, in merito al problema dell'abusivismo commerciale in zona Duomo, avevano affermato che "gli agenti della municipale vengono utilizzati per assecondare gli interessi delle associazioni dei commercianti e della campagna elettorale del sindaco".

"Confcommercio - prosegue Pieragnoli - ha sempre lottatto e lotterà sempre, anche da sola, per contrastare l'abusivismo commerciale che oggi, sopratutto a Pisa, è diventato una piaga sociale. Abbiamo chiesto in questi anni, a tutte le forze dell'ordine, capitanate dai vari prefetti che si sono succeduti di interventire al fine di contrastare questo fenomeno della illegalità. Ricordiamo già 4 anni fa i nostri gazebi nelle zone nevralgiche della nostra città e del nostro litorale, organizzati insieme alle forze dell'ordine, polizia municipale compresa. Abbiamo chiesto in questi ultimi otto anni una presa di posizione politica forte da parte dell'amministrazione comunale nel contrastare il fenomeno perché riteniamo che serva una volontà politica seria che stimoli e pungoli quotidianamente le forze dell'ordine compresi i vigili urbani".

"Non capiamo proprio - va avanti Pieragnoli - questa presa di posizione delle Rsu del Comune nel non dover utilizzare i vigili urbani nel contrastare il fenomeno allora noi chiediamo loro, cosa dovrebbero fare i vigili urbani? Abbiamo assistito per anni al libero smercio di merce contraffatta, sia in città sia sul litorale essendo presi come esempio della illegalità, ci sono piazze e strade piene di 'ragazzi di colore' che vendono di tutto, spiagge colme di venditori abusivi, e questo secondo loro va bene? Respingiamo al mittente attacchi particolari, confermando la nostra disponibilità nel collaborare con le forze di polizia per contrastare seriamente il fenomeno. E' vero che da un paio di mesi le cose stiano migliorando ma purtroppo per la grandezza del fenomeno dovuto al permissivismo di questi anni, si deve ancora fare molto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipale usata per assecondare i commercianti: "Respingiamo ogni attacco"
PisaToday è in caricamento