Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Vaccinazioni ad accesso diretto: dosi per 2.700 persone in 3 giorni

Ecco quando presentarsi e cosa portare nei centri dell'Azienda Usl Toscana Nord Ovest

Sono state 2700 le persone che nei primi tre giorni hanno sfruttato la possibilità di avere accesso diretto, quindi senza prenotazione, alle vaccinazioni anticovid con numeri in evidente crescita (818, 863, 1019). Si è trattato in gran parte di ragazzi, ma anche di adulti che hanno scelto di immunizzarsi al rientro dalle ferie estive.

L’accesso senza prenotazione è una possibilità che rimarrà sempre valida e che permette di essere vaccinati il giorno stesso, con Pfizer o Moderna a seconda delle disponibilità, presentandosi direttamente nelle sedi e agli orari indicati sul sito aziendale alla voce Punti Vaccinali nella sezione 'Come fare per'. Per ricevere la vaccinazione è sufficiente presentarsi con documento di identità valido, tessera sanitaria e con la modulistica scaricabile sul sito aziendale.

La raccomandazione, essendoci procedure di registrazione più complesse, è di presentarsi almeno un’ora prima della chiusura prevista del centro. Nel caso di minori è necessaria la presenza di entrambi i genitori o di uno con delega dell'altro secondo modulistica disponibile su sito. I ragazzi della fascia di età 12-18 anni con appuntamento per la seconda dose per la fine di settembre possono, seguendo le nuove indicazioni, chiedere di anticipare la vaccinazione per presentarsi all’inizio delle lezioni avendo completato il ciclo vaccinale. Per farlo è sufficiente collegarsi al portale https//prenotavaccino.sanita.toscana.it e modificare, anticipandola la data della prenotazione della sua seconda dose.

Nella giornata di ieri, 1° settembre, le vaccinazioni somministrate a persone senza prenotazione sono state 863 così suddivise:
Zona Apuane (Carrara 94)
Zona Lunigiana (Aulla 14, Pontremoli 19)
Zona Piana di Lucca (Lucca 204)
Zona Valle del Serchio (Castelnuovo Garfagnana 17, Fornaci di Barga 1)
Zona Pisana (Pisa 103)
Zona Alta Val di Cecina Valdera (Pontedera 130)
Zona Livornese (Livorno 106)
Zona Valli Etrusche (53 tra Rosignano, Cecina, Piombino e Campiglia/Venturina)
Zona Elba (Elba 39) Zona Versilia (Viareggio 83)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni ad accesso diretto: dosi per 2.700 persone in 3 giorni

PisaToday è in caricamento