Cronaca

Meningite, assalto ai vaccini, ma l'Asl rassicura: "Scorte sufficienti"

Lunedì 9 gennaio è prevista un'ulteriore fornitura di vaccini dopo gli ultimi casi che hanno fatto tornare la paura

Dopo gli ultimi casi di meningite che si sono registrati non solo in Toscana ma anche in altre parti d'Italia, è ripartita la corsa alle vacinazioni con conseguente assalto alle scorte dell'Asl.
"In tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest sono disponibili, sia per i medici di medicina generale che per i servizi aziendali, le necessarie dosi di vaccino antimeningococco C - sottolineano rassicurando dall'azienda sanitaria - lunedì 9 gennaio è inoltre prevista una ulteriore fornitura di vaccini in grado di rispondere in maniera adeguata, anche nei giorni successivi, al notevole incremento delle richieste di vaccinazione che si sta registrando".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite, assalto ai vaccini, ma l'Asl rassicura: "Scorte sufficienti"

PisaToday è in caricamento