Cronaca

Vaccini, Giani rassicura: "Astrazeneca per gli over 70 entro questa settimana"

Il governatore ha anche annunciato che tremila dosi saranno destinate ai volontari di soccorso. Supporto della Protezione civile per la vaccinazione a casa degli estremamente fragili

Riattivazione del portale per le prenotazioni, dosi per circa tremila volontari di soccorso, AstraZeneca per gli over 70 (non solo gli over 75) entro questa settimana e supporto della Protezione civile nella vaccinazione dei particolarmente fragili a casa. Sono le novità annunciate questa mattina dal presidente Eugenio Giani durante l'inaugurazione dell'hub per le vaccinazioni al Palamodigliani di Livorno. "Oggi sono accettate prenotazioni per 500 persone, ma nei prossimi giorni, con l'arrivo di 50-60mila dosi di AstraZeneca da giovedì, qui a Livorno - ha detto Giani - potremo somministrare circa 1.500 dosi al giorno. Dai 75-59 anni amplieremo presto alla fascia 70-79 anni. AstraZeneca lo somministriamo per età, senza differenza di categorie. Tremila li riserviamo ai volontari, di coloro che sono effettivamente operatori di soccorso. In uno spazio come questo sarà possibile la somministrazione di Moderna ai particolarmente fragili che sono in grado di muoversi".

Prenotazione vaccino: sul portale arriva il bottone 'riserve'

Coloro che non sono in grado di spostarsi, ha spiegato Giani, saranno vaccinati a casa attraverso il servizio integrato tra gli operatori del servizio sanitario regionale e la Protezione civile: "Voi non vedrete in giro gli over 80 perché sono seguiti dai medici di base. Da quando il vaccino Pfizer arriva in Toscana, e io ho avuto rassicurazioni dal generale Figliuolo che arriveranno le prime delle 80mila dosi previste questa settimana, questa sera, il vaccino Pfizer viene scongelato, portato alle farmacie e il medico di base se lo porta in ambulatorio per somministrarlo in ambulatorio o durante la settimana a casa".

Per quanto riguarda parenti e accompagnatori di persone fragili, i cosiddetti 'caregiver', Giani ha spiegato che avranno il loro portale dedicato e verranno vaccinati con AstraZeneca ma 'prioritari' sono direttamente i portatori di patologia, perchè i vaccini al momento sono in quantità molto limitata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, Giani rassicura: "Astrazeneca per gli over 70 entro questa settimana"

PisaToday è in caricamento