Cronaca

Vaccino anti-Covid agli over 80, Smi dice no: "La campagna in Toscana è a rischio flop"

Secondo il Sindacato Medici Italiani solo a metà luglio, con l'organizzazione dettata dalla Regione Toscana, saranno vaccinati tutti i cittadini ultraottantenni

Il Sindacato Medici Italiani si sfila dall'accordo con la Regione Toscana per le somministrazioni  dei vaccini anti-Covid agli over 80 e lancia un monito: di questo passo le vaccinazioni agli anziani non saranno completate prima di metà luglio. Il segretario regionale, Nicola Marini, come riporta l'Agenzia Dire, fa sapere in una nota che il sindacato "pur dichiarandosi pronto a contribuire per senso etico e deontologico alla somministrazione dei vaccini, non ha firmato l'accordo a causa dell'inadeguatezza del progetto regionale incapace di centrare l'obbiettivo, nei tempi giusti, di una vaccinazione totale dei 327mila ultraottantenni toscani". La Regione, accusa, "ha costruito un sistema organizzativo di vaccinazione farraginoso e burocratico che costringerà ognuno dei 2.657 medici toscani a vaccinare, in tutto, solo sei anziani over 80 a settimana coi vaccini Pfizer e Moderna e le loro ben note problematiche della catena del freddo". Con una pesante implicazione in termini di efficienza: "Significa che la vaccinazione di questi pazienti fragili e ad alto rischio terminerà solo verso metà luglio - commenta Marini - cronaca di un flop annunciato, inquietante anteprima del fallimento della prossima campagna vaccinale di massa". Smi spiega di aver suggerito nelle fasi di negoziato con la Regione di "rovesciare il paradigma". Come? Mettendo a disposizione dei medici di famiglia hub vaccinali, sufficientemente grandi per garantire il distanziamento, e l'impiego di infermieri, operatori socio-sanitari e personale amministrativo superando gli ostacoli normativi e contrattuali. Mentre per non deambulanti e abitanti in zone disagiate invita a coinvolgere medici Usca. Un piano straordinario dettato da circostanze straordinarie: "Solo con i tempi rapidi, l'impegno di tutti, la continuità degli atti vaccinali, si batte il virus, si salva l'economia, si torna alla vita", conclude Marini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino anti-Covid agli over 80, Smi dice no: "La campagna in Toscana è a rischio flop"

PisaToday è in caricamento