rotate-mobile
Cronaca

Nuovo raid a scuola, colpito il liceo Carducci, ma arriva la Polizia: fermati 4 giovanissimi

E' successo la mattina intorno alle 7. Sono tre minorenni di 16 anni ed un 19enne. Riscontrati danni nell'istituto

Nuovo raid a scuola, ma questa volta gli autori sono stati bloccati sul posto. Stamani 20 novembre, alle 7 di mattina, le pattuglie della Squadra Volanti della Polizia sono intervenute su chiamata della presidenza dell'Istituto Carducci in via San Zeno, perché la porta di ingresso era bloccata e la preside non riusciva ad entrare. Gli agenti, circondato l'edificio, sono riusciti a entrare e fermare fermare 4 giovanissimi: tre 16enni ed un 19enne.

I ragazzi, residenti nell'hinterland pisano, sono studenti di altri istituti cittadini. Dalle evidenze della situazione, erano da poco riusciti a penetrare nell'istituto, bloccando il maniglione dell'ingresso con delle sedie. Con loro avevano armamentario di vario genere, come guanti e bombolette spray. Nella scuola sono stati riscontrati danneggiamenti agli arredi e alcune scritte, fra cui quella "acab". I 4 sono quindi stati portati in Questura per altri approfondimenti investigativi. L'ipotesi è che possano essere gli autori di altri raid avvenuti nelle scuole cittadine. 

Già nella notte peraltro, poco dopo le due, le volanti erano intervenute su segnalazione della vigilanza privata delle Guardie di Città per l'attivazione dell'allarme antintrusione, senza trovare nessuno all'interno del plesso. La presidenza è stata informata dei propri diritti in ordine alla presentazione della denuncia. Al termine delle incombenze procedurali i tre minori, così come previsto dalla normativa, saranno affidati ai rispettivi esercenti la potestà genitoriale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo raid a scuola, colpito il liceo Carducci, ma arriva la Polizia: fermati 4 giovanissimi

PisaToday è in caricamento