"Minacciata per aver criticato la Ceccardi"

La deputata del Partito Democratico Lucia Ciampi: "Atti spregevoli e vigliacchi, denuncerò alle autorità competenti"

Atti vandalici e minacce per aver rivolto critiche all'europarlamentare ed ex sindaco di Cascina, Susanna Ceccardi. E' quanto denuncia la deputata del territorio del Partito Democratico, Lucia Ciampi. "Mi recherò - afferma la deputata - il prima possibile presso le autorità competenti per denunciare di aver subito atti vandalici e minacce che hanno coinvolto anche i miei familiari. Questi atti spregevoli e vigliacchi, che certamente non mi intimidiscono, sono stati annunciati e preceduti da mail minacciose che ho ricevuto in seguito alle mie critiche civili nei confronti dell'europarlamentare della Lega Susanna Ceccardi".

Secondo quanto sarebbe emerso "lo stesso account mail che ha minacciato me aveva precedente insultato e minacciato la candidata del centrosinistra Cristina Bibolotti che, alle elezioni europee, aveva sfidato la stessa Ceccardi e che è stata anche lei vittima di minacce ed atti vandali da parte di ignoti. Sulla vicenda gravissima di Cristina Bibolotti sono già state fatte interrogazioni parlamentari. Ora è il momento di dire basta. Susanna Ceccardi prenda le distanze da questi suoi follower, denunci la situazione alla polizia postale o continuerà a dare copertura politica a questi delinquenti. Chiedo anche al ministro dell'Interno Salvini di intervenire per impedire che chi manifesti democraticamente il dissenso contro esponenti della Lega sia tutelato e protetto”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento