Cronaca Centro Storico / Lungarno Sidney Sonnino

Vandalismi: botta e risposta a suon di bombolette spray

Un atto vandalico nella notte di Halloween con l'intento di coprire le scritte già presenti sulla facciata laterale della Chiesa di San Benedetto

Quando ad un atto vandalico si risponde con un altro atto vandalico. Succede a Pisa, dove nella notte di Halloween un gruppo di giovani adeguatamente camuffati con cappucci e maschere hanno imbrattato un muro già tristemente imbrattato. Così alla prima scritta, siglata con spray nero dall'estrema destra, che recitava 'L'Italia agli italiani, no allo Ius Soli' sulla facciata laterale della Chiesa di San Benedetto (quella che guarda su Lungarno Sonnino), ha replicato il blitz di estrema sinistra della notte del 31 ottobre che ha 'colorato', per così dire, ancora di più la facciata con la scritta a caratteri cubitali 'Antifa'. Il video delle 'gesta' dei soliti ignoti è stato addirittura postato sui social network. E così la guerra politica tra vandali continua a rovinare i muri della città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalismi: botta e risposta a suon di bombolette spray

PisaToday è in caricamento