Cronaca

Vandalismi: croce e 'Pisa' sul murale amaranto 'Livorno è la mia città'

L'episodio è avvenuto nella notte fra il 5 e 6 aprile in viale Ippolito Nievo a Livorno

La grande scritta 'Livorno è la mia città' che campeggia sul muro di viale Ippolito Nievo a Livorno, accanto a dove prima c'era la baracchina del Gymnasium, è stata vandalizzata nella notte. La notizia è riportata sul sito di Citynews LivornoToday. Con la scusa della tradizionale rivalità fra le due città qualcuno ha pensato bene di appore con una bomboletta spray nera una croce sulla parola 'Livorno', per scriverci sopra 'Pisa'. Un atto vandalico che rovina il murale opera prima del progetto 'Appartenenza Labronica' ideato da Bruno Rotelli.

Murales Livorno-2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalismi: croce e 'Pisa' sul murale amaranto 'Livorno è la mia città'

PisaToday è in caricamento