Cronaca

Covid, la variante Delta arriva in Toscana: primi due casi sequenziati a Pisa

Sono stati rilevati nei laboratori dell'Aoup che svolge i sequenziamenti per tutta l'Area Vasta Nord Ovest

Primi due casi di variante Delta in Toscana. La notizia è riportata dal Corriere Fiorentino. I due campioni positivi alla mutazione indiana sono stati rilevati grazie al sequenziamento effettuato nel laboratorio dell’Azienda ospedaliero universitaria di Pisa, che svolge questo lavoro per tutta l’Area Vasta Nord Ovest.
Spiega il professor Mauro Pistello, direttore della Virologia dell’ospedale Cisanello, al Corriere Fiorentino:

"Il sequenziamento di potenziali casi positivi alla variante Delta ci vengono chiesti in relazione a casi di persone infettate nonostante la vaccinazione o nonostante fossero già stati positivi al Covid. In questi giorni sono emersi due riscontri positivi".

La variante Delta, che si è originata in India, preoccupa particolarmente a causa della sua elevata contagiosità e spinge ad accelerare la campagna vaccinale visto che, secondo gli esperti, una sola dose di vaccino non basterebbe per arginare la sua diffusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, la variante Delta arriva in Toscana: primi due casi sequenziati a Pisa

PisaToday è in caricamento